GIULIA MASLA - GM/PR Consulting

Pillola: “Rimanere aperti al nuovo, facendo tesoro di quanto si è imparato nella vita”

50 anni

Milano

Sono titolare di un’agenzia di relazioni pubbliche e comunicazione che si chiama GM/PR Consulting. Assisto i miei clienti, che vengono quasi tutti dal campo della moda.

Il mio percorso inizia trent’anni fa, mi sono sempre occupata di comunicazione e di moda in particolare. Ho iniziato all’interno di un’agenzia di pubbliche relazioni, dove mi sono fatta le ossa e dove ho incontrato le prime persone che hanno segnato il mio percorso. L’esperienza sicuramente più importante della mia carriera è quella maturata in Gucci, dove mi sono occupata di relazioni pubbliche e comunicazione a livello globale. Ho avuto il privilegio di lavorare accanto a mostri sacri, come Tom Ford, Domenico De Sole (che è stato amministratore delegato e presidente per una parte importante della storia di Gucci), Alessandra Facchinetti a Frida Giannini: tutte persone straordinarie.

Quella che mi ha ispirato di più è Tom Ford, perché oltre a essere una grande talento, mi ha insegnato cos’è la comunicazione e cosa significa credere in se stessi. Aveva un sogno ed è riuscito a ottenerlo.

Ho fondato un’agenzia tutta mia perché, dopo tanti anni passati in aziende (non solo Gucci ma anche Benetton e Ralph Lauren) sentivo l’esigenza di mettere in pratica la mia esperienza in modo più personale.

La comunicazione di moda è sui generis: tende a dialogare con un numero di persone ristretto e ha delle dinamiche particolari. Con l’avvento del digitale, però, tutto si è ampliato. La community è più vasta e la comunicazione sta diventando più vicina alla comunicazione di altri settori.

Per questo, anche se bisogna fare tesoro di quanto si imparato nella vita, bisogna sempre rimanere aperti al nuovo.